Licenza di Pesca (nuova legge regionale n. 11 del 7/11/2012)

E' in vigore la nuova legge regionale sulla pesca che comporta diverse novità per i pescatori piacentini e dell'Emilia Romagna.

LICENZE: Dal punto di vista burocratico esistono tre diversi tipi di licenza: tipo A per pescatori di mestiere, tipo B per i pescatori sportivi (con durata di un anno) e tipo C che autorizza i residenti e i non residenti a pescare per 30 giorni pagando il 30% della tassa annuale. La licenza è costituita dal versamento alla Regione e non più dal libretto rilasciato dal Comune, le licenze attuali valgono pertanto fino alla scadenza del versamento, dopodiché sarà sufficiente rifare il versamento (accompagnato da un documento di identità) in Posta. 

VERSAMENTO: Per la licenza di tipo A occorre attendere le direttive della Regione Emilia-Romagna. Per la licenza di tipo B l'importo da versare ammonta a € 22.72. Per la licenza di tipo C l'importo è di 6.80. I versamenti vanno effettuati utilizzando un bollettino postale (conto corrente per il versamento n. 116400 intestato alla Regione Emilia-Romagna Tasse, Concessioni Regionali). Ricevuta e documento di identità vanno esibiti in caso di controllo.

ESENZIONI: Per quanto riguarda le esenzioni, potranno pescare senza licenza i minori di 12 anni se accompagnati da un maggiorenne munito di licenza o esentato ai sensi di legge; i minori di 18 anni se in possesso di un attestato di frequenza a un corso sulla tutela della fauna ittica e, infine, coloro che hanno superato il sessantacinquesimo anno di età.

Clicca qui per maggiori informazioni

Corso gratuito di avvicinamento all'esercizio della pesca per i minorenni

Tra le semplificazioni burocratiche introdotte dalla nuova legge regionale la possibilità per i minorenni di essere esentati dal pagamento della tassa di concessione regionale previa partecipazione ad un corso di avvicinamento all'esercizio della pesca. Scarica l'informativa per sapere le modalità di iscrizione  al corso gratuito organizzato dall'ANLC di Piacenza.

Licenza porto d'armi

La pratica per il rilascio del porto d'armi è istruita presso l'Ufficio Segreteria. Una volta istruita l'interessato deve recarsi presso il Comando dei Carabinieri di San Nicolò che trasmetterà la pratica alla Questura. Il porto d'armi verrà recapitato presso il Comune.
DA LUGLIO 2015: gli addetti comunali daranno avviso di disponibilità del titolo affinchè gli interessati possano procedere al ritiro personalmente presso l'ufficio armi della Questura di PIacenza nei seguenti orari di apertura al pubblico:

lunedì - martedì - mercoledì - venerdì ore 8.30 - 12.30
lunedì - giovedì ore 15- 17

Licenza di porto di fucile per uso venatorio
RILASCIO - RINNOVO 
Licenza di porto di arma per il tiro a volo
RILASCIO - RINNOVO


Comune di Gragnano Tr.: Via Roma 121 - 29010 Gragnano Tr. - PC - Tel. 0523.788444 Fax 0523.788354 - PIVA 00230280331
Posta elettronica certificata: protocollo@pec.comune.gragnanotrebbiense.pc.it
Valid HTML 4.01 Transitional
CSS Valido!