Assegnazione Palestra scolastica e Centro culturale per usi sportivi

Associazioni, Federazioni e privati hanno tempo DAL 15 GIUGNO al 30 LUGLIO di ogni anno per richiedere la concessione della palestra scolastica o del centro culturale per usi sportivi. 

- A norma dell' art. 14 del vigente Regolamento sulle forme di gestione e utilizzo degli impianti sportivi (approvato con delibera C.C. 41 del 31 ottobre 2014):

1. L’utilizzo degli impianti sportivi da parte di cittadini singoli o aggregati, di associazioni e di società sportive, nonché di associazioni con altra finalizzazione sociale compatibile con le caratteristiche d’uso degli impianti è consentito o mediante il pagamento di una tariffa per il singolo o mediante concessioni in uso per le forme aggregative riferite a spazi disponibili, organizzate sulla base di una programmazione complessiva di ogni struttura.

2. Per l’utilizzo continuativo – intendendo con questo l’uso settimanale per un periodo minimo di mesi due – da parte di forme aggregative, gli interessati devono presentare apposita domanda dal 15 giugno al 30 luglio di ciascun anno. L’Amministrazione ricorda tale termine con un avviso pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente.

3. Le domande pervenute saranno valutate per l’assegnazione e la stesura della programmazione complessiva tenendo conto dei seguenti criteri:

a) positività dell’esperienze pregresse;
b) radicamento sul territorio del soggetto richiedente;
c) istanza di concessione per l’intera stagione sportiva;
d) organizzazione di attività a favore dei diversamente abili;
e) anzianità di iscrizioni al Coni o altra federazione sportiva nazionale;
f) vittorie conseguite dai soggetti richiedenti in manifestazioni, gare di rilevanza nazionale;

- A norma dell' art. 19 del sopraccitato Regolamento:

1. Per l'uso degli impianti sportivi comunali è dovuto, da parte degli utenti, il pagamento di apposite tariffe, determinate e aggiornate annualmente dalla Giunta comunale nell'ambito della definizione dei costi dei servizi pubblici comunali a domanda individuale.

2. Le tariffe devono essere corrisposte anticipatamente rispetto alla fruizione dell’impianto. 

TARIFFE LOCALI PALESTRA PRESSO POLO SCOLASTICO
  1. Per utilizzo continuativo della palestra da parte di associazioni sportive: Tariffa Fissa Mensile € 18,00
  2. Per privati (residenti e non) o associazioni per singoli eventi aventi scopo di lucro:
Tariffe da gennaio - aprile € 70,00
Tariffe da maggio - settembre € 35,00
Tariffe da ottobre – dicembre € 70,00
 
3. Per privati residenti o associazioni promotrici di attività patrocinate dal Comune o ritenute meritevoli di promozione da parte dell’Amministrazione Comunale, per singoli eventi: Uso Gratuito
4. Per tutti, se richiesto l’utilizzo del riscaldamento: Pagamento contributo fisso di € 8 all’ora per un minino di 2 ore di attivazione.
 
TARIFFE SALA DENOMINATA "CENTRO CULTURALE"
Per uso continuativo settimanale (tariffa mensile) € 18,00
con richiesta utilizzo riscaldamento (tariffa oraria per minimo 2 ore) € 8,00

N.B. NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE LE RICHIESTE DI CHI NON HA OTTEMPERATO AL PAGAMENTO PER L’UTILIZZO DELLA SCORSA STAGIONE CON CONTESTUALE INVIO DELLA RICEVUTA DI PAGAMENTO.

Gli assegnatari dovranno:
- provvedere direttamente alla pulizia dei locali;
- utilizzare l'impianto per le attività previste e nel periodo e negli orari concessi ;
- vigilare per la tutela delle attrezzature e di tutti i beni di proprietà del Comune di Gragnano Trebbiense ed eventualmente segnalare ogni evento relativo a danni agli arredi, alle attrezzature ed all'impianto stesso;
- risarcire il Comune di Gragnano Trebbiense per gli eventuali danni arrecati al patrimonio in seguito all'uso dell'impianto concesso;
- tenere sollevato il Comune di Gragnano Trebbiense da qualsiasi responsabilità per danni a persone e a cose derivanti dall'uso degli impianti concessi;
- impegnarsi al pagamento delle somme definite quali quote per l'uso degli immobili;
- provvedere direttamente all'assicurazione dei partecipanti

Il modulo va presentato direttamente all'Ufficio Protocollo o inviato via mail all'indirizzo segreteria@comune.gragnanotrebbiense.pc.it, accompagnato da copia di documento d'identità valido. 
Licenza di Pesca (nuova legge regionale n. 11 del 7/11/2012)

E' in vigore la nuova legge regionale sulla pesca che comporta diverse novità per i pescatori piacentini e dell'Emilia Romagna.

LICENZE: Dal punto di vista burocratico esistono tre diversi tipi di licenza: tipo A per pescatori di mestiere, tipo B per i pescatori sportivi (con durata di un anno) e tipo C che autorizza i residenti e i non residenti a pescare per 30 giorni pagando il 30% della tassa annuale. La licenza è costituita dal versamento alla Regione e non più dal libretto rilasciato dal Comune, le licenze attuali valgono pertanto fino alla scadenza del versamento, dopodiché sarà sufficiente rifare il versamento (accompagnato da un documento di identità) in Posta. 

VERSAMENTO: Per la licenza di tipo A occorre attendere le direttive della Regione Emilia-Romagna. Per la licenza di tipo B l'importo da versare ammonta a € 22.72. Per la licenza di tipo C l'importo è di 6.80. I versamenti vanno effettuati utilizzando un bollettino postale (conto corrente per il versamento n. 116400 intestato alla Regione Emilia-Romagna Tasse, Concessioni Regionali). Ricevuta e documento di identità vanno esibiti in caso di controllo.

ESENZIONI: Per quanto riguarda le esenzioni, potranno pescare senza licenza i minori di 12 anni se accompagnati da un maggiorenne munito di licenza o esentato ai sensi di legge; i minori di 18 anni se in possesso di un attestato di frequenza a un corso sulla tutela della fauna ittica e, infine, coloro che hanno superato il sessantacinquesimo anno di età.

Clicca qui per maggiori informazioni

Corso gratuito di avvicinamento all'esercizio della pesca per i minorenni

Tra le semplificazioni burocratiche introdotte dalla nuova legge regionale la possibilità per i minorenni di essere esentati dal pagamento della tassa di concessione regionale previa partecipazione ad un corso di avvicinamento all'esercizio della pesca. Scarica l'informativa per sapere le modalità di iscrizione  al corso gratuito organizzato dall'ANLC di Piacenza.

12

Comune di Gragnano Tr.: Via Roma 121 - 29010 Gragnano Tr. - PC - Tel. 0523.788444 Fax 0523.788354 - PIVA 00230280331
Posta elettronica certificata: protocollo@pec.comune.gragnanotrebbiense.pc.it
Valid HTML 4.01 Transitional
CSS Valido!